CHANGE COLOR

 

L'ex Sinagoga, o nuova Sinagoga, si trova nel Palazzo del Portico del grano, nello stesso edificio è presente l'antica Sinagoga, attualmente non visitabile.

 

LA SINAGOGA OTTOCENTESCA

Viene progettata dal giovane ingegnere carpigiano Achille Sammarini e inaugurata nel 1861. La Sinagoga resta attiva per quasi cinquant'anni, finché si mantiene il minjan per le cerimonie religiose: l'ultima funzione è celebrata nel 1907. Gli ambienti sono stati restaurati e inaugurati il 19 aprile 2009. Attualmente la Sinagoga è parte della sede della Fondazione Campo di Fossoli.

LA SINAGOGA SETTECENTESCA

Raro esempio di luogo di culto ebraico del XVIII secolo nella nostra regione, viene costruita nel 1722 sopraelevando il solaio dell'edificio del Portico del Grano. Vi si accede dalla scala progettata dall'architetto Giacomo Lucenti. Nonostante alcune modifiche ottocentesche, il complesso è tuttora conservato, così come parte delle decorazioni originarie. A causa del sisma ad oggi non è visitabile.


 

 
 
 
exsinagoga