CHANGE COLOR
 
  Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Coordinamento Regionale del Veneto - Concorso per tesi di Laurea: Veneto '40: Occupazione, Resistenze, Ricostruzione
  Data: 11/06/2013

Il Coordinamento Regionale Veneto dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (ANPI Veneto), nell'ambito del suo impegno di divulgazione della storia del XX° Secolo in Veneto ed  al fine di valorizzare i primi risultati di ricerca di giovani storici, bandisce il concorso dal titolo:

 

Veneto '40: Occupazione, Resistenze, Ricostruzione

 

Il concorso usufruisce di un finanziamento previsto dalla legge regionale del Veneto n. 29/2010 “Norme in materia di promozione e valorizzazione del patrimonio storico e culturale dell'antifascismo, della Resistenza e dei correlative eventi accaduti in Veneto dal 1943 al 1948”, e dalla Delibera di Giunta Regionale del Veneto 2015, del 23/10/2012: detto finanziamento è integrato con fondi propri dell'ANPI Veneto.

 

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

ART. 1

 

Scopo del concorso è la selezione e successiva pubblicazione in estratto, di un massimo di n. 3 tesi di laurea specialistica (durata quinquennale), il cui oggetto sia riconducibile agli argomenti di seguito elencati:

 

  1. Il movimento Resistenziale armato nel Veneto (1943-45)
  2. La “Resistenza” disarmata dei veneti/e deportati/e e internati/e nell'universo concentrazionario nazista.  
  3. Società civile e sopravvivenza nel Veneto occupato: la vita quotidiana nel Veneto in guerra (1943-1945)
  1. Il dopoguerra: l'avvio della ricostruzione e la rinascita della democrazia nel Veneto (1945-1948)

 

 

ART. 2

 

Verranno prese in considerazione le tesi di laurea Specialistica/Magistrale, redatte in lingua italiana, e discusse in un ateneo italiano negli anni accademici 2010-2011 e 2011-2012.

Poiché ll concorso si propone di valorizzare “l'opera prima” di giovani ricercatori, al medesimo potranno partecipare esclusivamente quei laureati, che alla data di pubblicazione del presente bando di concorso abbiano età pari od inferiore ai 35 (trentacinque) anni.

I lavori presentati verranno esaminati da una commissione, nominata dall'ANPI Veneto, di cui faranno parte docenti universitari e ricercatori degli Istituti storici della Resistenza e della società contemporanea presenti nel Veneto.

 

 

ART. 3

 

Il concorso si articola in due fasi: Preselezione e Selezione

  1. Preselezione: I candidati dovranno inviare entro e non oltre il 28 giugno 2013 all'indirizzo mail anpiveneto@gmail.com ed in copia cartacea al Comitato Provinciale ANPI Padova, Via Stratico 4, 35131 Padova, la seguente documentazione:
  • Domanda di partecipazione al concorso redatta utilizzando il fac-simile allegato A, firmata dall'interessato (la firma non va autenticata), corredata dalla fotocopia/scansione di un documento d'identità in corso di validità.
  • Certificato di laurea rilasciato dall'università che riporti la data di superamento del relativo esame ed il numero di matricola dello studente.
  • Sintesi della tesi di laurea ( per l'invio postale in forma cartacea e per l'invio di posta elettronica in formato PDF) composta da: Titolo, indice, trattazione degli argomenti affrontati nella tesi per un massimo di 20.000 battute (spazi compresi); a detta trattazione vanno aggiunte la bibliografia di riferimento e l'indice delle fonti utilizzate.

La commissione esaminatrice prenderà in esame le sintesi presentate, e, a suo insindacabile giudizio identificherà i lavori meritevoli di essere oggetto della successiva fase di selezione.

N.B. Documentazione sopra elencata dovrà essere inviata sia per posta ordinaria in formato cartaceo a mezzo Raccomandata A/R, sia via mail.

 

1)         Selezione: gli autori dei lavori che avranno superato la fase di preselezione saranno invitati ad inviare (con le stesse modalità previste dalla fase di preselezione) copia completa della loro tesi di laurea, entro un termine di tempo indicato dalla commissione.

La commissione procederà quindi all'individuazione delle tesi (in numero non superiore a tre) che saranno meritevoli di pubblicazione e dichiarate quindi vincitrici. Le tesi di laurea esaminate dalla commissione verranno restituite agli interessati al termine del concorso.

 

 

ART. 4

 

Agli autori di ciascuna delle tesi di laurea dichiarate vincitrici (per un massimo di tre) sarà chiesto di preparare una sintesi del proprio lavoro. Tali lavori andranno a costituire un volume che sarà pubblicato da una casa editrice sita nel Veneto.

Il termine ultimo per la presentazione del materiale destinato alla pubblicazione a stampa è fissato in giorni 45 dalla data di comunicazione ai singoli candidati della vincita della selezione finale.

Mentre la proprietà intellettuale della tesi completa resterà di totale appannaggio del concorrente, il Coordinamento Regionale Anpi manterrà i diritti di pubblicazione sull'elaborato preparato per la pubblicazione nel volume sopraccitato. A ciascun vincitore verranno consegnate n. 15 copie del volume.

 

Padova, 13 maggio 2013