CHANGE COLOR
 
  Da Treblinka, da Auschwitz Vasilij Grossman e Primo Levi: un dialogo fra testimoni
  Data: 27/01/2017

Da Treblinka, da Auschwitz. Vasilij Grossman e Primo Levi: un dialogo fra testimoni

Due resoconti dello sterminio nazista a ridosso dei fatti: il Rapporto su Auschwitz redatto da Primo Levi e Leonardo De Benedetti all'inizio del 1945 e il reportage da Treblinka scritto daVasilij Grossmanalla fine del 1944.

Una lettura scenica tratta da questi due testi straordinari e proposta da Valter Malosti il 23 gennaio al teatro Carignano di Torino. Un modo diretto e incisivo di celebrare il 27 gennaio 2017 realizzato dal Centro Primo Levi e dallo Study Center Vasilij Grossman, con la collaborazione del Teatro Stabile, per gli studenti e il più ampio pubblico.
Null’altro se non le nude parole di due grandi scrittori, il loro secco realismo, la durezza dei fatti, il dialogo ravvicinato fra modi diversi di raccontare due luoghi differenti dello stesso genocidio. Perché è la conoscenza di quei fatti, la verità su quei luoghi, a costituire la base di qualunque possibile riflessione ulteriore. Rispettando la sensibilità degli interlocutori, ma senza nascondere nulla. Il 27 gennaio è prima di tutto questo: un’occasione per ricordare e per mettere in guardia, che interroghi e aiuti a pensare. E a guardarsi intorno.

 

Maggiori info qui