CHANGE COLOR
 
  Donazione di Paolo Cavalieri alla Fondazione Fossoli
  Data: 25/04/2019
  • Donazione di Paolo Cavalieri alla Fondazione Fossoli

    In data 25 aprile 2019, il sig. Paolo Cavalieri, figlio di Antonio Cavalieri, transitato dal Campo di Fossoli, ha donato alla Fondazione vari documenti in cui si fa riferimento al periodo di prigionia del padre e, in particolare, il diario completo scritto durante la permanenza a Fossoli e successivamente in Germania.

    Antonio Cavalieri, nato a Comacchio (FE) il 25/02/1926, si unisce ai partigiani della brigata Stella Rossa nell'area di Monte Sole. Catturato nel giugno del 1944 nel corso di un rastrellamento, viene condotto nel Campo di Fossoli come internato politico con il numero di matricola 2280.

    Alla fine del luglio 1944 da Fossoli verrà deportato in Germania, dove lavorerà come operaio specializzato in diversi campi di concentramento sino alla fine della guerra. Riuscirà a sopravvivere e rientrerà a casa nel settembre del 1945. Morirà nella sua città, all'età di 78 anni, nel 2004.