CHANGE COLOR
 
  2 giugno: la Fondazione Fossoli partecipa al Webinar Musei della Memoria
  Data: 02/06/2020
  • Webinar Musei della Memoria

    2 giugno | ore 16.00 | diretta facebook dalle pagine Associazione Campo 65 e Comune di Altamura


    La Fondazione Fossoli, con la Direttrice Marzia Luppi, parteciperà al Webinar organizzato dall'Associazione Campo PG 65, il più grande campo per prigionieri di guerra in Italia (durante il secondo conflitto mondiale), situato tra Altamura e Gravina. Clicca qui per vedere il Webinar

    Nel corso del Webinar si discuterà di come i Musei della Memoria si stanno organizzando per recepire le nuove norme in materia di sicurezza a causa dell'emergenza Covid-19: 

    • gestione degli ingressi e delle uscite. Visite contingentate, numero di visitatori e fasce orarie, di modo da non gravare sugli “orari di punta” e la mobilità in relazione al pendolarismo (con l’invito a coordinarsi con le infrastrutture territoriali);
    • obbligo di mascherine per i visitatori e per il personale museale;
    • gli spazi comuni come servizi di ristoro e commerciali dedicati al merchandising e vendita libri, vanno adeguati alle norme di contingentamento dei visitatori e distanziamento sociale;
    • utilizzo della segnaletica per far rispettare la distanza fisica di almeno 1 metro anche presso biglietteria e sportelli informativi, nei negozi ecc., nonché all’esterno dei siti
    • prevedere percorsi a senso unico;
    • regolare i servizi igienici in modo da garantire il distanziamento sociale;
    • garantire la pulizia giornaliera degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni prestando particolare attenzione alle superfici di contatto di frequente utilizzo;
    • posizionamento di dispenser per sanificazione delle mani in più punti;
    • limitare l’utilizzo di touch screen;
    • limitare l’utilizzo di pagamenti in contanti;
    • evitare file alle biglietterie incentivando l’acquisto di biglietti tramite app e siti web;
    • soprattutto all’inizio, si sconsiglia l’uso di audioguide (che in tal caso andranno sanificate ogni volta), sostituendole con materiale informativo cartaceo;
    • posizionamento di video esplicativi per le norme da seguire all’interno degli spazi.