CHANGE COLOR
 
  Premio Spadolini Nuova antologia, scadenza domande 30 settembre 2020
  Data: 07/07/2020
  • XXIV Premio Spadolini Nuova Antologia
    Edizione speciale per i 40 anni della Fondazione

    La Fondazione Spadolini Nuova Antologia bandisce il consueto premio annuale che si richiama a quello fondato da Giovanni Spadolini in onore della madre Lionella.


    Art. 1 - Il premio è a carattere nazionale ed è dedicato a un tema attinente alla: Storia politica e culturale dell'Italia contemporanea (dall’‘800 ai giorni nostri).


    Art. 2 - Saranno premiate tesi di laurea (vecchio ordinamento o laurea magistrale) e di dottorato discusse nei tre anni antecedenti al 2 giugno 2020 da candidati che non abbiano superato i 35 anni alla data di scadenza del bando.


    Art. 3 - In ricordo dell’insegnamento storico di Giovanni Spadolini, è stato chiesto al Presidente del Senato e al Presidente della Camera dei Deputati il conferimento di un proprio premio di rappresentanza quale riconoscimento a tesi di laurea e di dottorato ritenute dalla commissione particolarmente meritevoli per l’interesse e l’originalità della tematica affrontata e per il rigore scientifico.


    Art. 4 - Il premio consiste in euro 6000, divisibile fino a quattro vincitori ripartiti fra tesi di laurea e/o di dottorato.


     Art. 5 - Le domande, indicanti la data della discussione della tesi di laurea (con indicazione del relatore e del punteggio conseguito) o di dottorato, accompagnate da un breve curriculum e sintesi del lavoro svolto, con indicazione delle fonti, nonché una copia dell’elaborato (in forma cartacea o in dischetto, completa dei dati dell’interessato, con indirizzo di posta elettronica e numero di cellulare) dovranno pervenire entro e non oltre il 30 settembre 2020 alla sede della Fondazione Spadolini Nuova Antologia, Via Pian dei Giullari n. 139, 50125 Firenze. Gli elaborati inviati non saranno restituiti.


    Art. 6 - La commissione giudicatrice è composta dal prof. Cosimo Ceccuti, presidente della Fondazione Spadolini Nuova Antologia, dalla prof.ssa Gabriella Ciampi, ordinaria dell’Università degli Studi della Tuscia, dal prof. Sandro Rogari, presidente dell’Accademia Toscana di scienze e lettere La Colombaria, e dal prof. Angelo Varni, professore emerito dell’Università degli Studi di Bologna. La comunicazione ai vincitori avverrà con lettera, recante altresì l’indicazione della data della cerimonia di premiazione.