CHANGE COLOR
 
  16 ottobre 1943, Rastrellamento del ghetto di Roma: il 'Sabato nero'
  Data: 16/10/2019
  • 16 ottobre 1943 Il Sabato nero

    Nel corso del rastrellamento del ghetto di Roma, il 16 ottobre 1943, furono prelevate dalle truppe naziste 1259 persone (di cui 689 donne, 363 uomini e 207 bambini) quasi tutte appartenenti alla comunità ebraica. Il 16 ottobre è quindi ricordato come il "Sabato nero".

    Dopo il rilascio di un certo numero di componenti di famiglie di sangue misto o stranieri, 1023 rastrellati furono deportati il 18 ottobre verso il Campo di sterminio di Auschwitz Birkenau. Soltanto 16 di loro riuscirono a sopravvivere (15 uomini e una donna, Settimia Spizzichino). Si tratta della prima deportazione dall'Italia.


    Nel video prodotto dalla Regione Lazio "Il racconto dei testimoni, i bambini di allora".