CHANGE COLOR
 
  UN TRENO PER AUSCHWITZ 2015
  Data: 12/03/2015
  • Un treno per Auschwitz 

    Andata e ritorno 

     

    Undicesima edizione 

    12-17 marzo  2015 

     

    La Fondazione ex Campo Fossoli promuove anche per l’anno scolastico 2014-2015 il  progetto “Un Treno per Auschwitz. Andata e ritorno”, rivolto agli studenti degli Istituti superiori della provincia di Modena, classi quarte o quinte. 

    Il progetto si realizza grazie al sostegno:  

    – delle quattro Fondazioni Bancarie della Provincia: Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Mirandola, Modena e Vignola

    – dei Comuni capo distretto: Carpi, Castelfranco Emilia, Finale Emilia, Mirandola, Modena, Pavullo, Sassuolo e Vignola

    –  della Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna e della Regione Emilia Romagna. 

     

    Descrizione del progetto 

     Un Treno per Auschwitz è un percorso di formazione rivolto agli studenti delle scuole superiori della Provincia di Modena che utilizza diverse modalità didattiche – approccio interdisciplinare alle tematiche affrontate anche con l’ausilio di esperti, visite ai luoghi di memoria, lavoro di riflessione personale – con l’obiettivo di coinvolgere i giovani in un lavoro attivo  di apprendimento, per di indurli ad una riflessione critica sul loro presente.  

    In questo percorso un momento importante è rappresentato dal viaggio in Polonia sui luoghi oggi simbolo del genocidio e della violenza del XX secolo: Auschwitz e Birkenau di cui nel gennaio del 2015 si commemora il Settantesimo della liberazione. L’esperienza di vista dei luoghi, Auschwitz ma anche Fossoli da cui partirono ben 12 convogli per i lager nazisti tra il gennaio e l’agosto del 1944, è un presupposto irrinunciabile del progetto, perché salda in un circuito virtuoso ragione e cuore. Conoscenza e coinvolgimento personale, apprendimento dei fatti ed esperienza diretta, sono dunque i due poli entro cui si articolano le diverse tappe del progetto. Ogni anno questa esperienza si rinnova e si arricchisce grazie ai contributi di studiosi, artisti, intellettuali che accompagnano con il loro contributo sia la formazione che il viaggio in Polonia; ma soprattutto è dalla attiva partecipazione dei ragazzi e dal loro lavoro che in questi anni il progetto è progredito come testimoniano gli interessanti materiali di elaborazione che la Fondazione ex Campo Fossoli ho ricevuto in questi anni, un patrimonio che resta a documentare il percorso fatto.  L’inizio del progetto è previsto per novembre del 2014 con la formazione dei docenti accompagnatori e degli studenti e si concluderà all’inizio di maggio 2015 con la presentazione degli elaborati che i ragazzi produrranno come sintesi personale e/o di gruppo dell’esperienza formativa nel suo complesso. Dunque un lavoro che si svolge nell’arco dell’intero anno scolastico. 

    Attraverso la conoscenza, e la riflessione, di cosa ha prodotto la guerra, la violenza e il razzismo, il progetto vuole mettere in atto nei giovani una riflessione critica sul loro presente che li renda consapevoli di sé e al contempo possa sviluppare senso di responsabilità verso gli altri. Quindi, non tanto un progetto di conoscenza, ma di formazione della persona e del cittadino, fatto non in solitudine, ma coi coetanei e adulti, una comunità in viaggio. Quest’anno intendiamo caratterizzare il progetto favorendo, in un orizzonte di cittadinanza europea,  l’incontro e lo scambio tra gli studenti modenesi e gli studenti polacchi, iniziando a distanza la conoscenza di come le diverse realtà e istituzioni scolastiche affrontano e sviluppano i temi legati alla storia e alla memoria dei campi e poi condividendo parte dell’esperienza in Polonia.  

     

    Periodo di svolgimento del progetto:  

    da novembre 2014 (inizio formazione) a inizio maggio 2015 (data restituzione) 

    Qui potete scaricare la lettera del ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

    Qui sotto a destra potete scaricare il perorso di formazione dei docenti.

    Qui potete scaricare il "Progetto laboratorio autobiografico"

    Qui, invece, potete scaricare il "Progetto laboratorio fotografico"

    Qui potete scaricare l'opuscolo "Cracovia ebraica".

    Qui potete scaricare il "pieghevole del viaggio".

    Qui potete scaricare il  "pieghevole del museo di Auschwitz".

    Periodo di svolgimento del viaggio in Polonia:  

    dal 12 al 17 marzo 2015 

     

    Per informazioni: 

    Silvia Mantovani - Fondazione ex Campo Fossoli 

    Tel. 059/688.272  -  Fax  059/688.483 

    e-mail fondazione.fossoli@carpidiem.it 

    www.fondazionefossoli.org