Il Campo

Campo di Fossoli

Il sito storico del Campo di Fossoli è un eccezionale testimone di pietra che conserva le tracce delle vicende che hanno caratterizzato gli anni centrali del XX secolo.

La Storia

A circa sei chilometri da Carpi, in località Fossoli, è ancora visibile il Campo costruito nel 1942 dal Regio Esercito per imprigionare i militari nemici (Pg.73). Nel dicembre del 1943 il sito è trasformato dalla Repubblica Sociale Italiana in Campo di concentramento per ebrei.

info e orari

Campo dI Fossoli
Via Remesina Esterna n.32
41012 Carpi (Mo) – ITALY
località Fossoli di Carpi (Modena), circa 6 km a nord di Carpi


Aperto domenica e festivi

Aprile – Settembre: ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00

Ultimo ingresso ore 18.30

Ottobre - Marzo: ore 10.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00

Ultimo ingresso ore 17.30

Chiusura estiva dal 1 Luglio al 15 Settembre 2023

t. +39 3314196948 – attivo nei soli giorni di apertura

Per Info: Fondazione Fossoli t. +39 059688272  info@fondazionefossoli.it



In auto o in pullman
Uscita Carpi della A22 Modena-Brennero, poi prendere direzione per Novi di Modena

In Treno
Due le linee ferroviarie per raggiungere la stazione dei Treni di Carpi: la linea Modena-Carpi e la linea Verona-Mantova-Carpi

Dal centro di Carpi per raggiungere il Campo di Fossoli (6 km di distanza) è possibile prenotare il servizio Prontobus, utilizzare i taxi, oppure noleggiare gratuitamente una bicicletta con il servizio pubblico C'entro in bici.

In aereo
Aeroporti vicini: Guglielmo Marconi di Bologna e Ovidio Catullo di Verona.

 

mappa scaricabile con il percorso per raggiungere il Campo di Fossoli dal Museo Monumento al Deportato e dalla Fondazione Fossoli.

 

visita Campo di Fossoli

Il Campo di Fossoli è visitabile:

  • ad accesso libero e gratuito: nei giorni e orari di apertura
  • con visite organizzate: solo su prenotazione, il sabato alle ore 15.00
  • con visite guidate: solo su prenotazione (almeno 7 giorni prima della data di visita) e  a pagamento, per tutti i giorni da settembre a luglio  

 

Consulta l’offerta di visite e attività

La Fondazione Fossoli declina ogni responsabilità scientifica e organizzativa per visite guidate non gestite dalla Fondazione stessa.

Regolamento per l'accesso e la fruizione del Campo di Fossoli in vigore dal 4 settembre 2020

Visita virtuale

Scaricando l’applicazione sul proprio dispositivo, smartphone o tablet, il visitatore potrà seguire un percorso composto da una sequenza di 12 tappe raccontate da una voce narrante. Oltre al percorso a tappe, che permetterà di avere una panoramica generale sugli accadimenti storici, è presente un itinerario "emotivo", composto dalle tracce, ovvero dalle testimonianze di chi, il Campo, lo ha vissuto: parole che gli utenti potranno vedere su una mappa, e ascoltare avvicinandosi ai punti che le identificano. Se obiettivo delle tappe è dunque quello di informare, quello delle tracce è invece di stimolare l’empatia e la vicinanza, attraverso un dialogo in prima persona, quasi privato, tra visitatore e personaggio. La parte dedicata alla visita poi è completata da ulteriori sezioni informative contenenti mappe storicheinfografiche dinamiche, un glossario e informazioni pratiche.

In occasione del festivalfilosofia libertà, l’App Campo Fossoli è stata arricchita di un altro binario Tracce: alle voci del passato, si affiancano quelle di chi oggi lascia la propria terra, gli affetti, sospinto per affrontare viaggi disperati dalla ricerca di condizioni di vita umane e dignitose.  

L’App è realizzata dal Fuse* Factory. I contributi dei migranti sono stati raccolti dalla Consulta per l’integrazione dei cittadini stranieri - Terre d’Argine sotto la regia della Fondazione Fossoli. 
Si consiglia di munirsi di cuffie/auricolari per un migliore utilizzo dell'App. 

L'App è scaricabile gratuitamente da Goole Play Store e dall' Apple Store

La Storia

Offerta didattica

L’offerta didattica della Fondazione Fossoli per l’anno scolastico 2022-23 ripropone gli ambiti che da tempo ormai contraddistinguono i suoi interventi didattici: visite guidate, laboratori, mostre, corsi di formazione. 
Scarica le proposte didattiche a.s. 2022-23

Offerta didattica